giovedì 4 febbraio 2016

Reportage : Baguazhang a Cagliari, tra meeting ed esami




Il seguente reportage è del maestro Matteo Buffa,membro della commissione tecnica del settore Baguazhang in Fiwuk 

"Esami Federali Cagliari 30-31 Gennaio 2016






Sabato e domenica si sono tenuti a Cagliari i primi esami federali dedicati al settore tecnico del Baguazhang. La commissione, formata da Riccardo Ferrara, Nikitas Petroulias e Matteo Buffa, è stata presieduta dal responsabile di settore del Baguazhang, Paolo Chilelli.

L’evento è da considerarsi di notevole interesse per due ragioni essenziali: innanzitutto per il fatto che ospitasse il primo Meeting di aggiornamento tecnico; e, in secondo luogo, per la grandissima partecipazione che ha visto coinvolti ben 24 atleti pronti a sostenere l’esame dalla cintura nera I Duan in su, con annesse qualifiche (raggiungendo in questo modo la cifra storica di 34 esami).
Prima degli esami ha avuto luogo il Meeting, il quale, primo nel suo genere, darà il via ad una serie di appuntamenti dedicati all’approfondimento tecnico (valevoli anche per l’acquisizione dei crediti formativi necessari al conseguimento di ulteriori qualifiche).
Il Meeting è stato strutturato in modo tale da consentire ai commissari tecnici di sviluppare delle lezioni che spaziassero tra i vari lignaggi e linee guida essenziali del Baguazhang.
La ricchezza degli interventi e la varietà degli argomenti sono stati un’occasione imperdibile per tutti gli studenti, che hanno potuto arricchirsi in questo modo del “sapere” di validissimi lignaggi.
Inoltre, un’ulteriore caratteristica peculiare propria del Meeting consiste nel fatto che ogni gruppo, con il proprio tecnico, ha avuto uno spazio libero dedicato al perfezionamento del programma da presentare alla prova. Gli studenti, oltre ottenere utili consigli dai propri maestri, hanno in questo modo usufruito dell’esperienza della commissione, ed è stata creata un’atmosfera di condivisione e pratica notevolmente proficua.

Lo svolgimento della prova ha visto la commissione coinvolta nella valutazione di differenti gradi e qualifiche e gli esami sono stati superati con esito positivo da tutti i partecipanti, che hanno dimostrato grande impegno e preparazione.

In questa occasione si sono confrontati ben tre lignaggi differenti ed è stato dato spazio al confronto e alla discussione riguardo i principi fondamentali, le metodologie didattiche e di allenamento proprie del sistema tradizionale e moderno, gli ambiti di gara e gli aspetti tecnici più complessi e importanti propri del Baguazhang.
Gli atleti, pertanto, si sono visti coinvolti in un esame complesso dando dimostrazione delle loro competenze con coraggio, e facendo fronte a tutte le domande e prove pratiche proposte dagli esaminatori.

Un ringraziamento particolare deve essere rivolto alla commissione tecnica, che ha dimostrato un alto livello di preparazione e una grande professionalità e che insieme al responsabile nazionale del settore Baguazhang, Paolo Chilelli, ha cercato di realizzare ciò che in precedenza sembrava un semplice intento!"


Nessun commento:

Posta un commento